logo

Sposato cerca sposata badajoz





II 29 Maggio inviava ordini al capo della polizia della Lombardia per destinare quattro Inquisitori con giurisdizione da Bologna e Ferrara sino a Genova.
Era ovvio che questa politica, con la quale fu possibile guadagnare grandi masse al Cristianesimo, avrebbe avuto un successo ancora maggiore se nessun ostacolo si fosse opposto alla fusione delle razze.
In una lettera datata il 13 Febbraio 1634 gli inquisitori riferiscono che da dieci anni non era stato pubblicato l'editto della fede, fatto dovuto unicamente alla riluttanza dei Vice Re di presenziare al rito.
Ad un «auto da fé» di Toledo figurava una donna settantottenne di nome Isabel Canese, la quale, non appena iniziata la tortura, confessò.Accusare di eresia una persona che godeva generale stima ed aveva fondata la sua vita su solide basi, come Molínos, poteva sembrare un'audacia.Lo Stato Pontificio dopo la restaurazione, per le condanne a morte oltre che la forca adottò anche la ghigliottina.Quando occupò la carica aveva già 77 anni e la sua senilità era molto visibile.Indi lo portarono nel cortile, lo consegnarono al giustiziere della città, il quale lo condusse al brasero per arderlo.Il Sovrano accondiscese alla richiesta, ma passarono altri dieci anni prima che si riuscisse a stabilire esattamente le questioni di etichetta e soltanto il 1 Marzo del 1643 venne data solenne lettura dell'editto nella Cattedrale di Messico ed ebbe per seguito una valanga di denunce.Uberto invece non pensò nemmeno lontanamente a comparire.La verguenza era particolarmente umiliante per le giovani donne, ma sembrava tuttavia più umana della gogna, poiché in questo caso la penitente non era esposta alla lapidazione da parte della rude folla.Oltre ad essere molto colto ed intelligente egli era attivo e dinamico; si dedicò all'insegnamento ed in pari tempo trovò modo di prendere parte a concorsi e polemiche, dedicandovisi anche durante i periodi di vacanza.Un uomo di tale talento fu ben ricevuto in Toscana, tanto che la repubblica ringraziò l'Ordine francescano per tale nomina.Pedro Garcia de Arias, un eremita pellegrino, sebbene fosse completamente incolto, scrisse tre volumi dell'Inquisizione, pieni di dottrine erronee.Papa Alessandro VI Gerolamo Savanarola bruciato vivo in Piazza della Signoria a Firenze.Quando ogni singola città in sé si divideva in tanti partiti diversi anche l'eretismo si sviluppava a sbalzi, perché da alcuni partiti era tollerato, mentre dagli altri utilizzato ai propri fini.
Il Tribunale, come fino a quel tempo, continuò a trascurare le questioni della fede e con la vita dissipata degli inquisitori, non solo perdette sempre più la stima della popolazione, ma si trovò anche in serie difficoltà finanziarie.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap